Gli organi collegiali della scuola sono gli organi di gestione e autogoverno della scuola italiana. Questi organi rappresentano le diverse componenti scolastiche — ovvero docenti, studenti e genitori — e hanno compiti diversi a seconda del loro livello: Con l' autonomia scolastica gli organi collegiali hanno acquisito un ruolo più importante, e si è attribuito ai genitori una maggiore centralità con la loro rappresentanza in tutti gli organi incontri collegiali cosa sono, escluso il solo Collegio dei Docenti. In generale i componenti degli organi collegiali sono eletti da componenti della loro categoria di appartenenza; ad esempio gli studenti eleggono i loro rappresentanti che incontri collegiali cosa sono agli organi collegiali tra gli studenti. Consiglio di intersezione [4] scuola dell'infanziaovvero gli asili nido, i nidi di infanzia e le ex scuole materne ha principalmente funzione consultiva e propositiva. Il consiglio di intersezione è composto da tutti i docenti ed un rappresentante dei genitori per ciascuna delle sezioni interessate; presiede il dirigente scolastico oppure un docente da lui delegato. Consiglio di interclasse [5] scuola primariaovvero la ex scuola elementare ha principalmente funzione consultiva e propositiva. È composto da tutti i docenti ed un rappresentante dei genitori per ciascuna delle classi interessate; presiede il dirigente scolastico oppure un docente da lui delegato. Consiglio di classe [6] ha principalmente funzione consultiva e propositiva ed è presente nella scuola secondaria di primo grado e nella scuola secondaria superiore. Nella scuola secondaria di primo grado ovvero la ex scuola media inferiore è composto da tutti i docenti della classe e quattro rappresentanti dei genitori; presiede il dirigente scolastico oppure un docente, da lui delegato. Consiglio di circolo didattico [7] scuola primariaovvero la ex scuola elementare rappresenta tutte le componenti della scuola docenti, genitori, studenti e personale amministrativoha una funzione deliberativa ed è eletto ogni tre anni. È composto da un 14 o 19 componenti a seconda del numero degli alunni iscritti alla scuola. Al suo interno vi è una giunta esecutiva.

Incontri collegiali cosa sono Menu di navigazione

La normativa più recente è il DL numero del 16 aprile Scuola Istruzione in Italia Organi collegiali della scuola. Collegio docenti, corsi sicurezza, consigli di cla Con l' autonomia scolastica gli organi collegiali hanno acquisito un ruolo più importante, e si è attribuito ai genitori una maggiore centralità con la loro rappresentanza in tutti gli organi collegiali, escluso il solo Collegio dei Docenti. Per le istituzioni scolastiche primarie e secondarie di I e di II grado:. Circa le modalità organizzative dei rapporti con le famiglie, il comma 4 prescrive: Area didattica Progetti di ampliamento dell'O. Una delle domande fatta dai docenti ad inizio di questo anno scolastico: Quante ore sono dedicate alla partecipazione degli organi collegiali? Una soluzione suggerita e diffusa è quella secondo cui se erano stati previsti degli impegni eccedenti le 40 ore basterà sottrarre dalle ore eccedenti effettuate dal docente le ore non lavorate in ragione del permesso fruito. Tra gli adempimenti individuali dovuti rientrano le attività relative:

Incontri collegiali cosa sono

Altra cosa sono quindi i “colloqui individuali” con i genitori i cui obblighi, come detto, sono definiti da ciascun consiglio d’istituto su proposta del collegio docenti.(da Orizzontescuola. L’art. 29 del CCNL/ al comma 3 prevede: “Le attività di carattere collegiale riguardanti tutti i docenti sono costituite da: a) partecipazione alle riunioni del Collegio dei docenti, ivi. Gli organi collegiali della scuola sono gli organi di gestione e autogoverno della scuola italiana. Questi organi rappresentano le diverse componenti scolastiche – ovvero docenti, studenti e genitori – e hanno compiti diversi a seconda del loro livello: a livello base. Per assicurare l’accoglienza e la vigilanza degli alunni i docenti sono tenuti a trovarsi in classe 5 minuti prima dell’inizio delle lezioni e ad assistere all’uscita degli alunni medesimi. Non esiste un numero minimo o massimo di incontri collegiali, pertanto il numero delle riunioni.

Incontri collegiali cosa sono