Pier Fortunato Zanfretta Nova Milanese28 dicembre è un metronotte in pensione italiano. Zanfretta descrive questi alieni come di pelle verde e increspata, alti quasi tre metri, grandi punte sulla testa e occhi triangolari gialli; egli dichiara che proverrebbero da un pianeta morente della "terza galassia" di nome "Titania", e avrebbero visto nella Terra uno dei possibili pianeti su cui trasferirsi in futuro. Gli alieni si chiamerebbero "Dargos" e sarebbero del tutto pacifici. All'epoca Zanfretta prestava servizio presso la cooperativa Istituto Val Bisagno di Genovae i presunti incontri ravvicinati sarebbero avvenuti proprio durante i pattugliamenti che incontri alieni butac svolgeva per lavoro nella città e provincia. La storia di Zanfretta, come quella di altri addottirisulta a tutt'oggi non verificabile. Il brigadiere Antonio Nucchi raccolse 52 di queste testimonianze; egli stesso sarà testimone di un avvistamento UFO [4]. Il maresciallo Carlo Toccalino, che la notte tra il 6 e 7 dicembre era di turno al centralino della incontri alieni butac di guardianaggio, disse in un'intervista che poco prima del primo presunto incontro, avvenuto intorno alle 24, Zanfretta aveva chiesto aiuto ai suoi colleghi via radio esclamando: Non sono uomini, non sono uomini! Dopo la ricezione di tale frase, il contatto radio si interruppe. Proprio in quelle ore, alcuni abitanti della vicina Torriglia avrebbero visto un forte bagliore in direzione del luogo dove si trovava Zanfretta. Allarmati dall'interruzione del contatto radio, i colleghi Walter Lauria e Raimondo Mascia si misero alla ricerca di Zanfretta: Zanfretta era in stato confusionale incontri puttane milano febbricitante. Quando si riprese, disse che era stato terrorizzato da " extraterrestri dalle sembianze mostruose ". Durante il sopralluogo effettuato sul posto all'indomani si sarebbero rilevate sul terreno due impronte a ferro di cavallo aventi un diametro di circa tre metri. Lo spessore era di circa 15 cm e incontri alieni butac suggerire che qualcosa si fosse posato sul prato.

Incontri alieni butac Menu di navigazione

Proprio in quelle ore, alcuni abitanti della vicina Torriglia avrebbero visto un forte bagliore in direzione del luogo dove si trovava Zanfretta. Se indovinate non vincete niente, ma avrete la soddisfazione. I fidi felini chiedono: Gli alieni si chiamerebbero "Dargos" e sarebbero del tutto pacifici. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Persone viventi BioBot Informazioni senza fonte. È una specie di capo agli Arconti. Gabriel Raio Lunar C'è anche gabriel raio lunar. La Saturnia del pero è un animale vorace, che si nutre di foglie di pero ma anche di melo, frassino e olmo. Il divertente è scovare quelli italiani, io qualche nome già me lo immagino

Incontri alieni butac

Si comincia dalla lunga saga dei fuffomentari, ovvero di pseudo-documentari fuffa trasmessi da Focus (canale 56 del digitale terrestre) con i titoli più altisonanti nonostante siano sempre intrisi della solita minestra, la fuffa: Alieni nuove rivelazioni, Enigmi alieni, Ufo segreti svelati, A caccia di Ufo, Incontri alieni, Alieni incontri ravvicinati. La fuffa scorre potente sul web, specie se si parla di alieni. Sono tantissimi a credere che il governo americano nasconda la verità su eventuali incontri ravvicinati. Aug 12,  · This feature is not available right now. Please try again later. Apr 29,  · un incontro ravvicinato (close encounter) in ufologia e' un evento nel quale una persona testimonia di essere venuta in contatto con un oggetto non identific.

Incontri alieni butac