Chi come me ha sui 35 — 40 anni non ha bisogno di molte spiegazioni, questo nome è un ricordo impresso nella memoria e che in un attimo torna subito forte e vivo a ricordare un periodo televisivo che probabilmente è stato uno dei più prolifici della storia della tv. Si è proprio lui. Avevo già accennato parlando di EuroTv di questa trasmissione e del immenso successo che aveva riscosso appunto sia nel primo passaggio televisivo, ma anche nelle successive repliche su Tv7 Pathe e Supersix. Partiamo appunto dalla trasmissione che lo ha reso famoso, cioè Catch The Catch. Società attiva nel doppiaggio e sincronizzazione di programmi televisivi, a loro sono riconducibili i doppiaggi di serie tv come Blue Noah, Ufo Diapolon, Falco il superbolide, La famiglia Mezil, e vari documentari sulla natura e gli animali. La prima stagione del Catch viene trasmessa dal network EuroTv, nata proprio in quegli anni e facente capo a Calisto Tanzi, EuroTv è stata forse l' emittente che più di ogni altra attingeva dalla ITB per i proprio programmi, è grazie infatti a questo che nascerà anche Tivulandia, un contenitore di cartoni animati giapponesi che venivano trasmessi appunto da EuroTv, ma questa è un altra cosa. A completare il team del Catch arriva anche un istruttore di una palestra di Roma, Paolo Angeli che aiuta Tony nel doppiaggio ed aggiunge particolari tecnici che rendono cosi il commento ancora più interessante ed avvincente. Bisogna dire che pur essendo incontri ovviamente vecchi di almeno qualche anno, il doppiaggio fatto da Fusaro e company era veramente avvincente e dava un senso di attuale al programma, tanto che di li a breve iniziarono ad arrivare alla redazione decine e centinaia di lettere di telespettatori che chiedevano sia informazioni generiche sul mondo del Catch, sia informazioni sui lottatori che oramai erano divenuti veri e propri idoli, senza avere fasce di età, il Catch era visto da tutti, perchè appunto dava gli incontri di wrestling sono veri o finti tocco di novità al panorama televisivo, il telespettatore stanco forse della solita boxe adesso richiedeva e si emozionava sempre di più ad uno spettacolo che non si fermava al solo incontro, ma creava un panorama di spettacolo anche a quello che era il prima e dopo match. Fu cosi che a fine programma venne inserito il cosiddetto angolo della posta, gli incontri di wrestling sono veri o finti lo stesso Tony e Cristina leggevano le numerosissime lettere che il pubblico da casa inviava, ed è stato anche l' unico momento della trasmissione dove si è potuto vedere i conduttori per la prima volta di persona. Fu cosi grande insomma il successo di questo nuovo spettacolo che la stessa ITB che al epoca era anche un distributore oltre che di programmi televisivi anche di videocassette Home Video decise di pubblicare in Vhs, Video, e Betamax anche alcuni incontri e special dei grandi lottatori di Catch, come Antonio Inoki, Tigermask, Andrè The Giant, ed altri.

Gli incontri di wrestling sono veri o finti Segnala abuso

Al la più grande federazione di wrestling in tutto il mondo è la WWE, con sede negli Stati Uniti, che ha acquistato molte federazioni regionali più piccole nel tardo XX secolo, come anche i suoi precedenti rivali negli Stati Uniti, vale a dire la World Championship Wrestling e la Extreme Championship Wrestling all'inizio del Con questo, si mette il wrestling alla strenua di uno show tv di intrattenimento. Alcuni incontri sono organizzati per narrare una storia di un solo atleta. Comunque tutti i match sono gia programmati,quando devono fare una mossa si organizzano e si parlano tra loro sottovoce o con un linguaggio del corpo per esempio muovendo le mani in una certa maniera e sotto il ring c'è uno speciale microfono che fa aumentare il rumore che viene prodotto quando un wrestler ci atterra sopra. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Vi sono tuttavia alcune federazioni che non adottano questa clausola. Capitano infortuni molto gravi e a volte nel passato era presente sangue in molti match , sangue vero. Scusa quando poi gli atleti sanguinano come fanno a sanguinare per finta? Certo che è tutto vero. Spero di averti aiutato, ciao! Negli incontri validi per un titolo, affinché lo sfidante possa vincerlo, deve vincere per schienamento o per sottomissione; qualora vincesse per squalifica o per countout, il titolo resterebbe nelle mani del campione.

Gli incontri di wrestling sono veri o finti

Jul 16,  · Secondo voi gli incontri dalla WWE SmackDown ecc sono finti o veri?? secondo sono finti anche se alcini sembrano proprio veri per voi?? Segui. 9 risposte 9. Segnala abuso. me quanto siete ignoranti tutti gli incontri di pro wrestling sono finti!? · 8 anni fa. shotputventures.com: Resolved. In questi spettacoli di solito si ha l'epilogo delle rivalità e delle storie e ci sono gli incontri valevoli per i vari titoli. Possono essere costruiti dei veri e propri archi narrativi con la concatenazione di più incontri legati fra loro nel corso del tempo. genere, stile di wrestling o . Apr 12,  · Frequento alcune volte palestre affiliate alla ICW,federazione italiana di wrestling. 1)Il Wrestling è vero o finto? Ma il sangue durante gli incontri? Ciao,i match che vedi fare sul ring sono per metà veri e per metà finti,nel senso che le mosse che vedi fare,sono vere e fanno male,ma i match son programmati,ma anche se Status: Resolved. Nel wrestling accade più o meno la stessa cosa, ovvero: tutti seguono gli allenamenti di base, quindi tutti sono potenzialmente tecnici. Solo che poi si fanno delle scelte: si sceglie di diventare tecnici, di diventare brawler, di diventare flyers o di diventare hardcore wrestler. Quindi, tutti sono dei veri .

Gli incontri di wrestling sono veri o finti